MedicinaOltre.com PATOLOGIE    DIZIONARIO MEDICO     CONTATTI     PUBBLICITA'    CREDITS     HOME 
MedicinaOltre - guida pratica per la famiglia
TUTTI GLI ARTICOLI:
RICERCA SU TUTTO IL SITO:

RICERCA ARTICOLI







Schede descrittive patologie comuni
"Dermatofibroma"
Versione mobile

Dermatofibroma

Neoplasie iperplasie mesenchimali
Categoria: Malattie della pelle


Descrizione
Lesione pigmentata cutanea, acquisita, prevalente sugli arti inferiori, dovuta a proliferazione fibro-istiocitaria, reattiva per lo pi a traumi cutanei penetranti. Sinonimi: istiocitoma cutaneo, fibroma "in pastiglia".


Come si manifesta
Papula o nodulo con diametro medio di 1 cm, di colore bruno nelle varie tonalit, di forma rotondeggiante con superficie deppressa, liscia, raramente desquamante, asintomatica, dura alla palpazione. Segno clinico importante l'infossamento della lesione alla compressione tra pollice e indice. Il numero pu variare da 1 a 4-5 e raramente pi elevato; la sede pi comune l'arto inferiore, soprattutto nel sesso femminile; eccezionale la localizzazione nella regione palmo-plantare.

Dermatofibroma


Esami
Istopatologia
Proliferazione fibro-istiocitaria dermica con iperplasia e iperpigmentazione dell'epidermide.

Diagnosi differenziale
Il dermatofibroma va distinto dal nevo di Spitz quando il colore bruno chiaro-rossastro, dal nevo di Reed e dal melanoma papuloso quando il colore bruno scuro.


Terapia
L'asportazione chirurgica talvolta viene fatta a scopo diagnostico o estetico.