MedicinaOltre.com PATOLOGIE    DIZIONARIO MEDICO     CONTATTI     PUBBLICITA'    CREDITS     HOME 
MedicinaOltre - guida pratica per la famiglia
TUTTI GLI ARTICOLI:
RICERCA SU TUTTO IL SITO:

RICERCA ARTICOLI







Schede descrittive patologie comuni
"Granuloma piogenico"
Versione mobile

Granuloma piogenico

Neoplasie iperplasie mesenchimali
Categoria: Malattie della pelle


Descrizione
Proliferazione vascolare costituita da capillari in uno stroma lasso, che si sviluppa rapidamente, spesso nella sede di un trauma cutaneo o mucoso recente. Sinonimo: granuloma teleangectasico.
Eziologia
La lesione piu' comune nei bambini e negli adulti giovani. Non c' prova che un microrganismo sia il responsabile primario della proliferazione vasale. L'anamnesi del trauma talvolta negativa.


Come si manifesta
Papula o nodulo sessile di color rosso o rosso bruno, facilmente sanguinante, del diametro di qualche mm. fino a qualche cm., compressibile, non dolente, a rapida evoluzione in qualche settimana. Molto rare le forme multiple satelliti, specie dopo incongruo trattamento. Sedi: dita di mani, piedi, labbra, capo, tronco superiore e mucosa orale. Possibile regressione spontanea.

Granuloma piogenico


Esami
Istopatologia
Lesione esofitica con epidermide erosa o ulcerata, costituita da capillari e venule in lobuli intersecati da trabecole fibrose in stroma edematoso, ricco di cellule infiammatorie.

Diagnosi differenziale
Molte volte la diagnosi clinica facile. La lesione deve essere talvolta distinta dal nevo di Spitz e da altre neoplasie vascolarizzate.


Terapia
Se la diagnosi clinica certa, possibile diatermocoagulazione e curettage; altrimenti escissione chirurgica ed esame istologico.