MedicinaOltre.com PATOLOGIE    DIZIONARIO MEDICO     CONTATTI     PUBBLICITA'    CREDITS     HOME 
MedicinaOltre - guida pratica per la famiglia
TUTTI GLI ARTICOLI:
RICERCA SU TUTTO IL SITO:

RICERCA ARTICOLI







Medicina di base (Comunicati stampa - 2009-03-02 14:18:45)

L'Italia acquisisce due farmaci cardiovascolari e un team specializzato della Merck Serono

DAIICHI SANKYO, la terza azienda farmaceutica giapponese, amplia la propria rete di informazione Medico-Scientifica in Italia. Dal 1° Marzo, l'affiliata italiana rileverà, infatti, 42 dipendenti della Business Unit cardiovascolare di Merck Serono Italia, 36 dei quali Informatori Medico Scientifici. Con questa acquisizione la Rete Operativa Esterna di DAIICHI SANKYO in Italia supererà i 190 elementi, 50 dei quali saranno impegnati a tempo pieno nell'informazione scientifica ai medici specialisti dell'area cardiovascolare.

"L'operazione ci consente di colmare un gap competitivo e disporre di un'ideale struttura operativa, adeguata a supportare il nostro attuale e futuro portafoglio prodotti cardiovascolare", afferma Antonio Reale, Presidente e Amministratore Delegato DAIICHI SANKYO Italia.

Al contempo, DAIICHI SANKYO Italia ha acquisito i diritti per la commercializzazione di due prodotti di Merck Serono a base di bisoprololo, indicati nella terapia dello scompenso cardiaco e dell'ipertensione.  In Italia la vendita di questi prodotti raggiunge un fatturato medio annuo di oltre 14 milioni. Grazie a questa acquisizione, il portafoglio prodotti DAIICHI SANKYO Italia amplia l'offerta nell'area cardiovascolare, includendo specialità medicinali per il trattamento di patologie di frequente incidenza come l'ipertensione, lo scompenso, le dislipidemie, gli edemi e l'insufficienza cardiaca.

"L'Italia - ha dichiarato Reinhard Bauer, CEO DAIICHI SANKYO EUROPE - costituisce un importante mercato per il Gruppo DAIICHI SANKYO in Europa. In questo paese, infatti, la performance di olmesartan e raloxifene, farmaci utilizzati nella lotta contro l'ipertensione e l'osteoporosi, hanno già raggiunto una larga diffusione, e presto introdurremo sul mercato nuovi ed importanti prodotti per il trattamento dell'ipertensione e della trombosi. Per poter lanciare con successo questi prodotti, dobbiamo avvalerci di personale altamente qualificato. L'acquisizione di un team di Informatori dotato di esperienza nel settore cardiovascolare e professionalmente ben formato rappresenta un'ottima opportunità per soddisfare le nostre necessità".

L'accordo italiano rappresenta il quinto di una serie realizzata negli ultimi sette mesi tra DAIICHI SANKYO e Merck Serono a livello europeo. Lo scorso Agosto, in Germania, l'azienda farmaceutica giapponese ha rilevato da Merck Pharma GmbH la Rete dedicata al settore primary care. In Turchia DAIICHI SANKYO ha acquisito il ramo d'azienda costituito da Informatori e farmaci cardio-matabolici. Poco dopo, una transazione simile è avvenuta anche in Irlanda. All'inizio di Gennaio di quest'anno, la rete di Informatori scientifici della filiale francese di Merck Lipha Santé è stata incorporata in DAIICHI SANKYO Francia. Più di 200 Informatori sono stati coinvolti nell'accordo tra la filiale francese dell'azienda farmaceutica giapponese e di Merck Serono.

Il potenziamento della rete di ISF, operata da DAIICHI SANKYO in Europa, si pone in totale controtendenza al contesto generale del settore farmaceutico, che vede una più che significativa contrazione dei posti di lavoro.

Grazie a queste operazioni, DAIICHI SANKYO compie un significativo passo avanti nel raggiungimento dei propri obiettivi strategici, che mirano ad aumentare l'incidenza delle vendite nei paesi al di fuori del Giappone, portandola al 60%, e conquistare una posizione di leadership a livello europeo entro il 2015.

Fonte: Ketchum - Ufficio Stampa